Navigazione blog
Ultimi post

Trapianto capelli o protesi?

2228 Visualizzazioni

Il trapianto capelli e la protesi capillare sono soluzioni che si propongono di risolvere il medesimo problema, ovvero quello della calvizie e della alopecia. Per quanto l’obiettivo sia lo stesso, sono due approcci molto diversi.

Il trapianto capelli

Diciamo subito che il trapianto di capelli è un intervento chirurgico a tutti gli effetti e quindi va eseguito da medici in cliniche specializzate. Per quanto riguarda l’operazione, diciamo brevemente che consiste nel prelevare capelli dallo stesso paziente, tipicamente dalla nuca, per poi innestarli nella zona calva della testa.

Esistono diverse possibili tecniche di estrazione delle unità follicolari. Tra le più utilizzate oggigiorno vi sono la tecnica FUT e la tecnica FUE. Esse differiscono solo per le modalità di estrazione delle unità follicolari dalla zona donante, mentre le modalità di innesto sono le stesse. Con la tecnica FUT si estrae una losanga di pelle che poi viene lavorata al microscopio per estrarre le unità follicolari da innestare. Con la tecnica FUE, invece, si estraggono direttamente le unità follicolari dalla zona donante, per poi innestarle nella zona calva. La tecnica FUT presenta lo svantaggio di lasciare una cicatrice lineare nella zona del prelievo, cosa che potrebbe rappresentare un inestetismo per i pazienti che vogliono portare i capelli corti, lunghi massimo 1 cm. Anche la tecnica FUE può, in alcuni casi, lasciare delle cicatrici nella zona donante, ma queste appaiono come piccole cicatrici circolari bianche, quindi decisamente meno visibili. L'eventualità che la tecnica FUE lasci cicatrici dipende da molteplici fattori, quali il tipo di pelle, il tipo di punzone usato per l’estrazione, il tipo di incisione, la quantità di unità follicolari prelevate per centimetro quadrato, etc.

La protesi capelli

La protesi di capelli è un impianto composto da una base sottile e leggera sulla quale sono annodati o iniettati i capelli. La base va fissata alla cute mediante l’uso di biadesivi o collanti. E’ evidente che la protesi capelli non prevede nessun intervento invasivo. Talvolta infatti ci si riferisce all'uso della protesi di capelli con l’espressione “infoltimento non chirurgico”. La stessa applicazione sulla cute dell'impianto è un’operazione semplice e veloce. Stessa cosa per quanto riguarda l’abituale attività di manutenzione e igienizzazione. E quindi, chi non vuole rivolgersi a personale esperto o al proprio parrucchiere di fiducia, può gestire il proprio impianto capillare in assoluta autonomia, nella comodità e riservatezza della propria abitazione (qui trovi in vendita le nostre protesi di capelli per uomo).

Vantaggi e svantaggi del trapianto capelli

In definitiva si può dire che il vantaggio del trapianto capelli consiste nell'essere una soluzione definitiva, eccetto alcuni casi in cui, dopo un po’ di tempo, occorre sottoporsi nuovamente all'intervento per ridare densità ai capelli. Altro vantaggio del trapianto capelli è che non necessita di manutenzione.

Di contro a questi vantaggi, rimane il fatto che si tratta di un intervento chirurgico, che può comportare un certo dolore fisico, che è una soluzione dai costi elevati e talvolta esagerati, che il risultato dipende dalla mano del chirurgo, che non consente di creare grandi densità di capelli, che non è possibile eseguirlo per risolvere il problema della alopecia areata essendo questa non stabile nel tempo, che ci può essere il rigetto dei follicoli innestati, che spesso dopo del tempo i capelli trapiantati cadono vanificando i risultati ottenuti col trapianto capelli, che è sconsigliato in età giovane quando la alopecia può ancora peggiorare, che è sconsigliato in caso di alopecia estesa, con zone donanti insufficienti.

Vantaggi e svantaggi della protesi capillare

Per quanto riguarda la protesi capelli, i vantaggi sono che non comporta nessun intervento chirurgico, che ha costi decisamente inferiori rispetto al trapianto capelli, che la protesi capillare si può cambiare fino a trovare quella più adatta alle proprie necessità e al proprio aspetto, che permette di ottenere anche densità importanti, che può essere utilizzata anche per risolvere il problema della alopecia areata o di una calvizia estesa, che permette risultati estetici impeccabili e naturali, che permette qualsiasi attività fino anche alla pratica di sport a livelli agonistici.

Alcuni svantaggi nell'uso della protesi capelli sono la manutenzione periodica, il fatto che i capelli non crescono, il pregiudizio sociale.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che sia il trapianto capelli che la protesi capelli rappresentano soluzioni valide al problema della calvizie e della alopecia, e sta all'individuo interessato informarsi e scegliere con serenità e ottimismo la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Pubblicato in: Protesi di capelli

Esperienza di 20 anni nel campo delle protesi di capelli.

Lascia un commento

Codice di sicurezza